image Tutti i luoghi assolutamente da visitare durante il tuo soggiorno in Toscana

Tutti i luoghi assolutamente da visitare durante il tuo soggiorno in Toscana

La Toscana è sopratutto conosciuta per il suo paesaggio emersi dal cinema d'arte. Sia per un soggiorno di una settimana o più ... è bene fare le buone domande. Dove sono i più bei luoghi da fotografare e come scoprirli. Cerca tutti la top10 degli inevitabili della toscana. La regione offre così tanto che se il tempo stringe, quali luoghi dovremmo visitare assolutamente per non avere la sensazione di aver dimenticato un piccolo gioiello.

La Toscana, con le sue campagne ondulate, borghi e castelli medievali ... i prestigiosi vestigia del Rinascimento, è una destinazione che fa sognare. Preparati a giocare a nomadi e goditi le passeggiate nella campagna toscana. Vieni a scoprire il meglio della Toscana con la selezione di eDreams.

Firenze

Firenze è la capitale della Toscana ed è stata la capitale del Regno d'Italia dal 1865 al 1870. Visitare Firenze, la città dei Medici, è potere ammirare una ricca eredità del Rinascimento italiano, palazzi, chiese e musei. Perché proprio Firenze è la culla del cosiddetto Rinascimento e la sua architettura lo testimonia. Il celebre David di Michelangelo è lì. Prendi il ??tempo per scoprire la sua storia, che a volte può essere capricciosa e strana come scoprire il passaggio segreto "aria" che ha permesso a Como de Medici di raggiungere Palazzo Pitti. Infatti Firenze è la città che racchiude probabilmente il maggior numero di palazzi con passaggi segreti in Europa.

Viareggio

Viareggio si trova appena 30 km a nord di Pisa sulla costa. Viareggio è la più grande città della Versilia, così viene chiamata la Riviera della Toscana. Viareggio ha origini modeste, vale a dire un villaggio di pescatori del Medioevo. Successivamente, il luogo diventa famoso per i suoi cantieri di costruzione navali. Ciò che rimane delle sue origini medievali è la Torre Matilde, fortificazione difensiva, eredita dai lucquiesi, sarà l'edificio più antico della città.

Quindi,Viareggio divenne, a metà dell'Ottocento, una stazione balneare. Questa è la nascita della "Passeggiata" o se preferite la passeggiata, la navata laterale ... la Passerella, con i suoi caffè e commercio. Per visitare la città abbondantemente, visitare il sito Web di eDreams.

Siena

Quando visiti Siena, comincierai la tua visita alla celebre Piazza del Campo. L'enorme e superba Piazza del Campo è circondata da 17 palazzi risalenti al XVIII e al XIV secolo. È divisa in nove gruppi, che rappresentano il Consiglio dei Nove di Siena. È in Piazza del Campo che si svolge due volte all'anno, nella sua forma attuale, fin dal Settecento, il Palio delle Contrade, un'istituzione senese. Gli eventi iniziano il 2 luglio e culminano 3 giorni dopo con la celebre corsa di cavalli. I corridori rappresentano le 7 Contrade, quartiere storici di Siena che non hanno partecipato alla corsa dello scorso anno, più altri 3 partecipanti estratti a caso. La Cattedrale di Santa Maria Assunta possiede una serie magnifica di affreschi del Pinturicchio e una bellissima collezione di manoscritti miniati. Il Duomo di Siena, la cui facciata è coperta di marmo, è un bell'esempio di stile gotico italiano. Quando camminerai lungo la Via di Città, tra la Cattedrale di Santa Maria Assunta e il Duomo di Siena, attraverserai il luogo più chic della città, con il suo Palazzo Chigi Saracini, un superbo edificio di stile gotico.

Volterra

La città di Volterra, a volte magica a volte misteriosa, possiede una storia che risale a oltre tremila anni. È possibile trovare delle evidenze di ogni periodo del suo passato, questo da alla città un aspetto inestimabile. Il muro antico della città, tra cui l'imponente Porta all Arco, la Necropoli dei Marmini e le numerose scoperte archeologiche conservate nel Museo Etrusco Guarnacci. Vestigia di epoca romana il Teatro Vallebona proviene dal periodo di Augusto e suggerisce l'importanza di Volterra sotto la dominazione romana.

Ma è soprattutto l'aspetto medievale che è meglio rappresentato cominciando con le mura del XII secolo. Il Rinascimento ha avuto un'influenza importante su Volterra, ma ciò non altererà in modo significativo il carattere medievale della città. Da questo periodo sono nati i superbe palazzi di Minucci Solaini, Incontri-Viti e Inghirami, che sono costruiti nella città medievale, l'imponente Fortezza Medicea e il convento di San Girolamo.